Vol

Blood_of_Vol.jpg

II culto del Sangue di Voi attira quei seguaci affascinati dalla morte e dai non morti. I più devoti tra questi adorano un’antica lich che si fa chiamare Vol, la Regina dei Morti. L’esistenza del culto risale a un lontano passato, ai primi giorni della colonizzazione del Khorvaire da parte degli umani, al regno elfico di Aerenal ed era conosciuto perfino a Xen’drik, il continente dei segreti. Vol e i suoi seguaci considerano la non morte un sentiero che conduce alla divinità, invocando energia negativa in opposizione all’energia positiva che sostiene la Corte Imperitura. Sono affascinati dal sangue sia in senso metaforico che in senso letterale, e cercano di manovrare la trasmissione dei tratti ereditari manipolando gli incroci e le unioni dei soggetti per ottenere i loro scopi immondi. Vol in persona è una potente necromante che ha accesso a tutti i segreti della creazione dei non morti. I chierici del Sangue di Voi sono legali malvagi. Hanno accesso ai domini della Legge, del Male, della Morte e della Necromanzia. La loro arma preferita è il pugnale.

Vol

La splendente nazione dell'Est Guolfo Guolfo