Karrnath

KarrnathCrest.jpg

Chiamare una nazione col nome di un conquistatore tende a dare una certa impressione. E quella è l’impressione che il tipico cittadino del Karrnath vuole dare. Il nome Karrn evoca una tradizione militare secolare ed è una delle caratteristiche di cui i karrnathi vanno più fieri. Governato da re Kaius III, asceso al trono dopo diversi errori commessi dalla reggente, il Karrnath non sembra ancora sazio ed è pronto a spargere sangue.

Città

Atur è la metropoli più a settentrione, famosa per la Cattedrale Cremisi. Karrlakton è il centro commerciale della nazione, dove si trovano gli edifici più grandi del continente. La capitale, Korth, è nel centro-sud, sulle sponde del fiume Karrn. Queste tre città formano un triangolo attorno la Nightwood, la foresta che dà in nome alla famosa birra della nazione. Infine Rekkenmark (con la sua famosa accademia) è la città più vasta

Avventurieri e relazioni con l’icona

Il Karrnath ha sempre fatto affidamento alle proprie risorse interne e difficilmente si affida ad agenti non provenienti dalla nazione stessa. Guarda con sospetto gli stranieri ma se si riesce conquistare la fiducia, questa di solito è duratura.

Alleati

La casata Thuranni ha la propria sede nell’enclave di Atur e sembra che il Karnnath utilizzi i suoi servigi. Inoltre gli halfling delle pianure Talenta sono spesso assoldati come mercenari.

Nemici

Il fatto di aver dichiarato fuorilegge L’ordine dell’Artiglio di Smeraldo ha reso questa organizzazione un nemico giurato. Inoltre il confine è minacciato da attacchi da parte degli elfi valenar e i generali di stanza lì hanno giurato una tremenda vendetta nei loro confronti. Anche il Thrane non vede di buon occhio la nazione, vista la loro abitudine nel fare uso delle necromanzia per rimpinguare l’esercito e con il Cyre c’è una lunga storia di conflitti. Inoltre l’Aundair è un rivale storico e il Breland si sta armando pesantemente e rischia di porre fine alla guerra e vincere in modo schiacciante. Inoltre i debiti contratti dalla reggente Moranna hanno reso tesi i rapporti con l’Aurum.

Storia

Il Karrnath ha sempre mostrato un approccio aggressivo nella guerra, nonostante le ripetute carestie di cui è stato vittima. Ma la tenacia dei loro abitanti e la creazione dell’ordine dell’Artiglio di Smeraldo sono sempre riusciti a evitare il peggio. Anche oggi, dopo che l’ordine è stato smantellato e dichiarato fuorilegge, i karrnathi non si arrendono e cercano di combattere e conquistare territori senza sosta.

Il vero pericolo

Tutto andrà bene finché il Karrnath eserciterà potere sui suoi eserciti di non-morti. Quando non riuscirà più a tenerli a bada questi si riverseranno su tutto il Khorvaire, portando distruzioni inimmaginabili.

Karrnath

La splendente nazione dell'Est Guolfo Guolfo