Breland

84557.jpg

Il Breland al momento è la nazione più grande del Khorvaire. È governata con piglio democratico da Re Boranel, e durante la guerra è stata in disparte per diverso tempo, e solo negli ultimi sta prendendo parte in modo molto attivo e aggressivo al conflitto.

Città

Wroat è la capitale della nazione, sede del parlamento del palazzo regale e di svariate enclavi. Sharn è semplicemente la più grande città del Khorvaire e centro commerciale e culturale del Breland.

Avventurieri e relazioni con l’icona

Il Breland utilizza ogni tipo di alleanza, come dimostrato recentemente con l’apertura verso gli hobgoblin e le altre razze mostruose. Certamente la fiducia riposta deve essere mantenuta e la nazione è capace di punire pesantemente chi non si dimostra all’altezza del compito da svolgere.

Alleati

I rapporti con gli elfi Valenar sono ottimi e le due fazioni si rispettano a vicenda e l’alleanza con il Thrane sembra procedere senza intoppi.

Nemici

Le ultime sortite del Cyre hanno esacerbato i rapporti tra queste due nazioni in modo irrecuperabile. Anche gli ultimi attacchi del Karrnath, nonstante l’ascesa al trono di Kaius III, hanno inasprito la loro relazione. Inoltre dopo la disastrosa battaglia della collina Cairn i rapporti con il Darguun sono molto tesi.

Storia

Il Breland è la nazione più vasta del Khorvaire e quella che ha partecipato meno attivamente alla guerra. Solo negli ultimi anni sta facendo sentire la sua voce, ma le alleanza azzardate e qualche errore tattico l’hanno destablizzato e fatto ricredere della sua grandezza. Nonostante ciò sembra solido e imperturbabile e le nuove alleanza potrebbero risultare fondamentali per dare una svolta decisiva alla guerra.

Il vero pericolo

Tutto andrà bene fino a quando il Breland riuscirà a tenere testa alle nazioni mostruose che lo circondano. Se perderà terreno la disfatta sarà inesorabile e tutto il Khorvaire tornerà ad essere dominato da goblin e affini, come nel passato.

Breland

La splendente nazione dell'Est Guolfo Guolfo