Artiglio

Emerald_claw.jpg

Originariamente un gruppo formato dall’élite di cavalieri e guerrieri karrnathi, l’Ordine dell’Artiglio di Smeraldo è stato dichiarato fuorilegge nel Karrnath ed è diventato clandestino.
Continuano ad operare in modo semi-terroristico, asserendo di voler vedere il Karrnath vincitore e raccogliendo supporto e consensi dal Sangue di Vol. Al momento si trovano guarnigioni dell’ordine un po’ in tutto il centro del Khorvaire

Città

Non esiste una vera e propria base operativa dell’ordine, ma le varie guarnigioni sono sparse in modo capillare per tutto il territorio, cercando di rimanere nascoste e di non attirare l’attenzione.

Avventurieri e relazioni con l’icona

Generalmente vengono assoldati solo fedeli karrnathi o seguaci del Sangue di Vol. Essendo l’ordine fuorilegge nel Karrnath e di sicuro non ben accetto nelle altre nazioni in guerra, i membri non tendono a fidarsi di nessuno.

Alleati

L’ordine non ha alleati. Può succedere che si schieri momentaneamente con qualcuno, ma lo fa solo per guadagnare qualche vantaggio per i propri scopi.

Nemici

Di certo il Karrnath è la nazione con cui gli attriti sono più evidenti, anche se pure le altre nazioni in guerra non vedono di buon occhio l’ordine. Inoltre non scorre buon sangue nemmeno con la casata Thuranni, con la quale ci sono frequenti scontri.

Storia

Fondato nel 896 AR, l’ordine dell’Artiglio di Smeraldo è stato un aiuto fondamentale per il Karrnath durante la guerra. Composto da fanatici nazionalisti e dai migliori guerrieri e cavalieri della nazione, ha permesso al Karrnath di sopravvivere durante le ore più buie della guerra. A causa degli atteggiamenti radicali dei suoi membri, l’ordine dell’Artiglio di Smeraldo fu diffidato dalla reggente Moranna e reso fuorilegge nel 976 AR. Ad oggi l’ordine esiste ancora, ma è solo un’ombra di ciò che era in passato.

Il vero pericolo

Finché l’ordine viene tenuto a bada, i non-morti non espanderanno più del dovuto su Eberron.

Artiglio

La splendente nazione dell'Est Guolfo Guolfo